Bookshelf | Reports | Community | KDP Select

Home » Amazon KDP Support » Italian /Italiano » Domande generale

Thread: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?


Reply to this Thread Reply to this Thread Search Forum Search Forum Back to Thread List Back to Thread List

Permlink Replies: 262 - Pages: 18 [ Previous | 1 ... 5 6 7 8 9 10 11 | Next ] - Last Post: Oct 12, 2017 5:09 AM Last Post By: Silvia Sbaffoni Threads: [ Previous | Next ]
Luca De Antonis

Posts: 81
Registered: 06/15/17
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 9, 2017 2:01 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Certamente, Lavinia, anzi perdona la mia irruenza, fa parte del mio carattere...
Hai ragione, andiamo per gradi: credo che una prima sincera fase di confronto possa essere la cosa più utile per tutti e possiamo pensare anche a quale modalità sia più idonea per questo scambio di opinioni.
Tuttavia, una parola in più sul tuo romanzo vorrei spenderla subito: non considerarlo un'opera compiuta ma solo accennata, un tentativo... di costruire un romanzo non rende davvero giustizia al tuo libro. Che ha sostanza, e stile.
Una buona giornata a te e a tutte voi!
Lavinia

Posts: 72
Registered: 12/02/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 9, 2017 5:44 AM   in response to: Luca De Antonis in response to: Luca De Antonis
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao Luca, mi sento in colpa se ti scusi per la tua irruenza... e comunque grazie per le parole incoraggianti riguardo al mio libro...
Questa chat è stata cliccata quasi cinquemila volte, ma i contributi sono quasi sempre delle stesse quattro o cinque persone, il che mi fa sorgere il desiderio di limitare un po' il contesto, insomma, comincio a sentirmi un po' come uno dei miei personaggi osservati dalla finestra...
Anche per questo forse l'idea di una piattaforma chiusa sarebbe buona, se vogliamo veramente approfondire il discorso relativo ai nostri libri e alle nostre realtà di scrittori (e anche di lettori).
Intanto buona giornata a tutti,
Lavinia
elena martignon

Posts: 104
Registered: 03/18/16
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 10, 2017 9:17 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao Luca... finito! Hai la recensione. Bellissimo
!
rosanna

Posts: 48
Registered: 11/15/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 11, 2017 3:16 AM   in response to: elena martignon in response to: elena martignon
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao, dico la mia anche se in questo periodo, visto che... sono in ferie... ho ancora meno tempo del solito per lettura e scrittura!
Sono ENTUSIASTA di poterci confrontare sulla lettura dei libri, state attenti perché io sono severissima!
No, in realtà sono estremamente magnanima, mi piacerebbe moltissimo aiutarci tra noi a migliorare e renderci più "vendibili", penso che questo ci aiuterebbe ad avere un mercato più ampio e poi vorrei poter dire ah si, il mio amico Luca quello che scrive best-seller mi ha invitato nella sua villa con piscina e servitù...
Un pensiero: hai ragione Elena a dire che abbiamo più di 5000 viste e parliamo sempre tra noi pochi intimi, ma questo a mio parere è meglio, è come una lente di ingrandimento che ci fa spiccare tra gli altri, è la nostra "bolla" che secondo me deve essere pubblica, per essere di sostegno e di incoraggiamento agli altri aspiranti autori... e di aiuto a noi nella scalata alle vendite su Amazon!
A questo proposito ho una domanda provocatoria sul self publishing: pensate che ha più successo chi __vende__ meglio o chi scrive meglio?

Ciao baci
Rosanna

Luca De Antonis

Posts: 81
Registered: 06/15/17
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 11, 2017 12:48 PM   in response to: elena martignon in response to: elena martignon
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Elena! Grazie mille della recensione. Sono in viaggio in Repubblica Ceca. A presto! Grazie ancora!
Luca De Antonis

Posts: 81
Registered: 06/15/17
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 21, 2017 1:20 AM   in response to: rosanna in response to: rosanna
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Buona giornata! Eccomi a raccogliere la "provocazione" di Rosanna.
Il successo è quel piccolo grande sogno che noi appassionati di scrittura amiamo coltivare. Ci piace pensare che le nostre storie, le nostre teorie, i nostri racconti conquistino, con un rapido passaparola, un vasto pubblico. Ci piace pensare che il mondo sia un giorno capace di distogliere la propria attenzione dalla quotidianità per dedicarla all'ascolto delle nostre parole, e ci piace pensare che questo lo potremmo fare di mestiere.
Inseguendo questo sogno qualcuno di noi si fa coraggio e propone i manoscritti a grandi, medie, piccole case editrici, quasi mai ottenendo risposta e talora ricevendo il breve, laconico messaggio, dove si dice che quanto scritto non corrisponde alla linea editoriale di chi eravamo sicuri fosse interessato: in quelle poche righe sembra di scorgere un gesto di impazienza, come se non fossimo stati abbastanza attenti nel leggere il catalogo, le collane, l'elenco dei libri pubblicati. Oppure riceviamo proposte editoriali a pagamento, e quant'altro. Del quant'altro potremmo approfondire...
Insomma, il nostro sogno si scontra duramente con il mondo del business: pubblicare è anzitutto un'attività di marketing, dove lo spazio per gli sconosciuti è praticamente nullo.
Il nostro sogno però non si frantuma, anche se non ne esce certo rafforzato. E allora i nostri tentativi si orientano sull'autopubblicazione: un mondo libero, fin troppo...
Scriviamo un libro, lo pubblichiamo su un supporto specifico, lo depositiamo in un magazzino di proporzioni planetarie e poi aspettiamo che qualcuno lo trovi e lo diffonda nel mondo come un vangelo.
Io l'ho fatto, lo sto facendo: devo dire che non è per niente una brutta esperienza. Che cosa devo aspettarmi ora?
Il Successo?
Forse, prima di tutto, occorre che muoviamo qualche passo nella conoscenza di noi stessi, proprio in qualità di scrittori. Credo sia una nostra giusta esigenza, quella di sapere:
  • che le cose che scriviamo abbiano una buona "sostanza", un contenuto valido.
  • che scriviamo sufficientemente bene da coinvolgere i lettori a seguire le nostre storie, senza riserve.
  • che possediamo qualcosa che non so definire meglio del sostantivo "originalità".
  • che possediamo la "costanza del maratoneta": cioè la capacità di scrivere senza cali di prestazione, e questo vale sia per i contenuti che per la forma.
Credo che questo passaggio di autocoscienza (Contenuto, Capacità letteraria, Originalità, Resistenza) sia necessario e propedeutico alla nostra corsa verso il "successo".
Per questo motivo penso che Lavinia abbia fatto molto bene a lanciare il tema "E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?"
Penso che non si nasca scrittori, ma che occorra del talento: il talento ci porta ad una certa altezza in materia di Capacità letteraria, di Originalità e anche, in parte, di Contenuto.
Ma tutto il resto bisogna coltivarlo: con l'esperienza e il confronto. Ecco perchè scriviamo in questo spazio, per un sano confronto e per fare esperienza.
La corsa al successo la facciamo subito dopo, cara Rosanna.
Ma se hai una formula in tasca, faccela sapere! E dimentica tutto questo sproloquio! ;-)))))
Scusate davvero, mi sono dilungato troppo! E letterariamente non è una bella cosa...
Buona giornata a tutte voi!
Luca

Edited by: Luca De Antonis on Aug 21, 2017 1:20 AM
elena martignon

Posts: 104
Registered: 03/18/16
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 21, 2017 1:48 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao Luca, ben tornato!
Hai detto bene. Io nel mio piccolo non cerco il successo, un lavoro ce l'ho già e mi occupa già moltissimo tempo. Scrivo per divertimento... se poi questo divertimento mi permette di guadagnare qualcosa, meglio! Anche io trovo più importante sapere in cosa posso migliorare e per questo non vedo l'ora di riuscire ad avere un confronto con tutti voi che avete letto il mio libro. Durante la mia pubblicazione ho ricevuto diverse recensioni e devo dire tutte molto utili per capire dove avevo sbagliato e dove poter migliorare. Quindi che dire... appena Rosanna finisce i libri ne riparliamo
Ciao a tutti e buona giornata
Elena
Lavinia

Posts: 72
Registered: 12/02/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 21, 2017 8:32 AM   in response to: Luca De Antonis in response to: Luca De Antonis
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Salve a tutti!
Per prima cosa penso anch'io, come Elena, che appena avremo finito con le recensioni, potremo dedicarci all'analisi più dettagliata dei nostri libri e al confronto, una cosa preziosissima e che ci aiuterà tutti a migliorarci.
A Luca dico grazie per le sue riflessioni, come sempre interessanti, e aggiungo le mie: si può scrivere per divertimento, come dice di fare Elena, perché si ha qualcosa che si giudica importante da dire, per quella innata e forse un po' malsana abitudine di trasformare tutte le esperienze in parole scritte, per lasciare qualcosa di sé a qualcuno, per fare chiarezza, per il gusto di vivere vite parallele, di tuffarsi in mondi nuovi o situazioni completamente diverse dalle proprie, che è forse la mia motivazione principale.
Una delle cose che amo di più quando scrivo è il punto nel quale uno o più dei miei personaggi (che inizialmente avevo pensato e schizzato abbastanza chiaramente) cominciano per così dire a "vivere una vita propria", a tentare di liberarsi di me per tracciare una strada diversa da quella che io avevo deciso. Di solito ne seguono lunghe e accese discussioni interiori, non proprio a livello di Pirandello e dei suoi personaggi in cerca d'autore, ma tali da lasciarci poi tutti abbastanza stremati :-). Di solito vincono loro, i personaggi (Salvatore ne è un esempio), ma devo dire di non essermene mai pentita, anzi, quando loro arrivano a parlare, a spiegare, a imporre il loro punto di vista, normalmente è un bene e il romanzo magari poi si sviluppa in modo diverso dal progetto iniziale, ma sicuramente non peggio.
Questo è molto divertente per me, nel senso che mi affascina, vivifica le scene, e spesso, durante le mie lunghe passeggiate, mi sembra di trovarmi dentro la storia, in dialogo con le mie "creature", che poi, abbandonare quando il libro è finito, è difficile come dire addio a degli amici molto cari.
Io insomma scrivo per il piacere di farlo e perché aggiunge qualcosa alla mia realtà, forse anche perché una sola vita mi sembra poca e così ne vivo altre, che poi è la stessa cosa che mi accade quando leggo un buon libro.
Successo, vendite? Sì, certo, chi non è contento se le proprie creazioni piacciono anche agli altri? Però ho anch'io un lavoro che amo molto, e se un giorno potessi vivere solo "d'arte" non so se lo farei, magari a sessant'anni, per ora soprattutto sono molto contenta di aver trovato voi, poche persone con le quali poter parlare di libri e scrittura, dalle quali poter ricevere consigli. Per iniziare mi sembra già moltissimo!
Luca, ho quasi finito anche il tuo secondo libro, ti scrivo la recensione appena ci riesco, naturalmente sarà di nuovo a cinque stelle, anche se ho dovuto perdonarti alcune considerazioni sulla mia città natale o meglio sul carattere dei suoi abitanti... :-)
Buona serata a tutti! Lavinia
rosanna

Posts: 48
Registered: 11/15/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 22, 2017 3:36 PM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Elena, che bello il tuo giallo-triller!

Devo dire che fino ad ora gli ebook italiani letti su kindle erano stati delle mezze delusioni, o per un motivo o per l'altro, ma i vostri alzano la media decisamente!
Sono sicuramente un po' fuori posto con voi, io non sarei in grado di scrivere così bene, mi limito a scrivere i miei libretti di auto aiuto sperando di spingere le donne a vivere meglio...
Ebbene, sono fiera dei vostri libri come se li avessi scritti io!
Domani faccio la recensione.
Grazie!

Rosanna
Lavinia

Posts: 72
Registered: 12/02/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 22, 2017 11:57 PM   in response to: rosanna in response to: rosanna
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao Rosanna, leggerò il tuo libro durante il fine settimana, ci risentiamo!
Luca, la tua recensione al secondo libro è online.
Saluti a tutti, Lavinia
Luca De Antonis

Posts: 81
Registered: 06/15/17
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 23, 2017 12:31 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Lavinia, grazie della recensione, grazie davvero di cuore! Sono proprio contento che ti sia piaciuto!

Dunque mi hai perdonato davvero certe affermazioni sul carattere di certi abitanti.... ;-)
Grazie ancora, buona giornata a te e a tutte voi!
elena martignon

Posts: 104
Registered: 03/18/16
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 23, 2017 6:20 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao a tutti,
tanto per chiacchierare... visto che non ho per niente voglia di lavorare...
state scrivendo un nuovo libro? A parte Rosanna che mi sembra di aver capito che si sta impegnando a scrivere un libro al mese.
Io sto finendo di scrivere il secondo, che poi è il continuato del primo, e prima di riguardarlo e correggerlo attendo che mi illuminiate su possibili errori che potrei continuare a fare.
Ciao e buon lavoro per chi è rientrato dalle ferie ; )
Lavinia

Posts: 72
Registered: 12/02/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 23, 2017 7:02 AM   in response to: Luca De Antonis in response to: Luca De Antonis
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Be', Luca, si potrebbe allargare il discorso fino alle note differenze di mentalità fra certi abitanti della Via Lattea e certi altri di Andromeda, ma rischieremmo forse di dare troppa importanza a qualcosa che non ne ha... :-) Il tuo libro mi ha fatto conoscere meglio una regione che fino ad ora ho sempre solo sfiorato di passaggio, hai davvero un gran talento nel descrivere persone e paesaggi, a volte sembrano delle fotografie. Il resto quando discuteremo del libro!
Buona giornata anche a te! Lavinia
Lavinia

Posts: 72
Registered: 12/02/15
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 23, 2017 7:06 AM   in response to: elena martignon in response to: elena martignon
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ciao Elena, ne ho un altro anch'io, completamente diverso, ma non so se lo pubblicherò. Penso che la prossima settimana potremmo cominciare con i libri che sono già stati letti, possiamo darti la precedenza se gli altri sono d'accordo, io da stasera sarò via per qualche giorno, ma se a voi va bene sono disponibile già da lunedì.
Ciao a tutti, Lavinia
elena martignon

Posts: 104
Registered: 03/18/16
Re: E se cominciassimo a leggerci di più reciprocamente?
Posted: Aug 23, 2017 7:14 AM   in response to: Lavinia in response to: Lavinia
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
va benissimo per la prossima settimana. Per la precedenza vi ringrazio ma non sono così vicina alla pubblicazione del secondo. Pensate che il primo l'ho concluso in un anno ma poi l'ho corretto e ricorretto per altri 5 fino alla pubblicazione...
Legend
Helpful Answer
Correct Answer

Point your RSS reader here for a feed of the latest messages in all forums