Bookshelf | Reports | Community | KDP Select

Home » Amazon KDP Support » Italian /Italiano » Pubblicazione

Thread: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)


Reply to this Thread Reply to this Thread Search Forum Search Forum Back to Thread List Back to Thread List

Permlink Replies: 6 - Pages: 1 - Last Post: Sep 11, 2017 6:21 AM Last Post By: Francesco Maria... Threads: [ Previous | Next ]
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Jun 6, 2017 10:46 PM
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Per chi volesse cogliere l'occasione di leggere poesia contemporanea (e anche qualche interessante prosa su dei misteri biblico-archeologici) consiglio di scaricare la nuova edizione del mio libro, Codice ASIN: B071WKGTFV gratuito da giugno 11 a giugno 15 del corrente mese. In bocca al lupo a tutti.

Edited by: Francesco Maria Giuliani on Jun 6, 2017 10:48 PM
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Jun 15, 2017 7:19 AM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ultimo giorno gratis! E senza DRM: Libro Suoni e luci, poesie e prose (1981-2017),

$6,99 USD
Visualizza su Amazon
Codice ASIN: B071WKGTFV

Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Aug 11, 2017 11:49 PM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Riaggiornato oggi 12 agosto. Una correzione e aggiunta una prosa come corollario. Ciao
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Sep 6, 2017 11:48 AM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Aggiornato ancora oggi in data 06 settembre e registrato KDP select. Ultima versione senza DRM.
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Sep 6, 2017 12:39 PM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
L'ultima prosa, la seguente, nel libro per lo più di poesia, non ha una buona consecutio temporum, come direbbero i latinisti. Ma non ci interessa tanto, però ci tengo a trascriverla qui nonostante qualche sfronzolata...

Corollario a una rosa irta di chiodi (2017)

Ammesso e concesso che il Signore di Israele sia amore, è in quest’ottica che bisogna rileggere la brutale storia biblica in cui Egli ordina stragi solo per preservare una semenza di circoncisi, i suoi sponsali? Anche gli egizi erano circoncisi, ma credevano nella reincarnazione, e chi più di Mosè pare essere vissuto a più riprese nella Storia; sempre uno lo si vuole! E il Suo è piuttosto un Seth hyksos, un usurpatore del pantheon. Fatico, poi, a pensare che il dio Padre proprio di un Gesù morto crocifisso sia lo stesso degli antichi Testi Sacri. Per alcuni Egli è solo un Elohim dei tanti creatori del Genesi, un Genesi che però esalta il Sabato, come giorno del riposo. Ma a parte questo, io discordo su un dio alieno che viene sul Suo carro di fuoco o nella Gloria; non c’è alcun extraterrestre che incise nella nostra dura scorza lettere di vita eterna: siamo mortali; apparire dopo la morte ad alcune persone non significa essere risorti. In principio nella Bibbia dei nonni c’era scritto che “maschio e femmina Lo creò”, oggi la Chiesa l’ha corretto con “Li creò”. Ma Adamo è l’uomo in generale, Homo come in latino; il suo stesso nome in Had-am-akh non è il solo terreo adam, plasmato e insufflato, ma dice di più: egli proviene per il capo da un’immagine-dimora, in definitiva egli è uscito dal grembo materno come tutti noi. Ma su You.tube taluni insistono che il sumerico En.ki sia un povero diavolo punito per aver contraddetto agli ordini di Elohim e di distruggere il D.N.A. angelicato di Caino con il Diluvio; costoro pensano a una rivalità tra gli dèi e che En.ki, dio d’acque dolci, abbia voluto che i suoi Adamo ed Eva, e i loro discendenti, godessero di libero arbitrio, non fossero sottomessi, come schiavi, all’arbitrio di certi Anunnaki discesi dal cielo. Fandonie di certo, visto che per 400’000 anni, e senza la scrittura, si pretende che ciò sia stato tramandato. Ma ammesso e concesso che i miti mediorientali parlino di una stessa cosa, non mi pare giusto trasporre nel passato concezioni astronomiche di un presente che ci supera costantemente nel pensiero scientifico. Io sono un agnostico, noto incongruenze, me ne frego degli dèi come Zeus, ché non ci diedero il fuoco; sarei piuttosto indirizzato per un “bene velle” schopenhaueriano, sì a un volerci bene ma al di là delle frustranti illusioni, di una maia anche sessuale, e rimprovero altresì ai vari Ciceroni, gli storici, che Roma sia stata l’unico segno di civiltà, dando pane e spettacoli circensi in favore alla vera belva: il popolo veicolato nel pensiero della forza. Io potrei stare anche dalla parte di un Graham Hancock, che pensa a una civiltà comune a tanti popoli prima di Gӧbekli Tepe, una della pietra levigata, non certo di computer e astronavi! Trovo interessanti le teorie di Fo, con le sue strutture piramidali atte a portare in superficie l’acqua dolce; purtroppo questo è come un campo minato e, se i marziani venissero veramente a cercarci, in futuro non troveranno molte risposte, ma deludenti ceneri, poiché le ideologie massificatrici ci avranno già distrutto. E, caso mai riuscissero a rintracciare degli scheletri, non è detto che essi ci appartengano: potrebbero scavare nel luogo sbagliato di un Museo di Storia Naturale. Esoterismo, questo? No, di certo. Il Libro del Genesi risale alla fine del periodo archeologico di Al Ubaid, presso l’antica Eridu di En.ki il sumero. Ma non solo ad esso: le statuette di Al Ubaid, quelle che sono state scambiate per lucertole, però sono collegate al culto del serpente di un antico matriarcato. Sì, al serpente è collegato l’esoterico, è collegata la trasmigrazione delle anime, la reincarnazione, ma Adamo è molto più antico di Al Ubaid e di quanto la Bibbia scritta faccia sostenere, poiché alla sua base c’è una lunga tradizione orale e preistorica. Probabilissimo che il primo uomo cui si allude fosse il Cro-magnon, non il Sapiens Sapiens come noi, ma un semplice Sapiens. E in Eden, nei Monti Zagros mesopotamici, furono rinvenuti scheletri di cannibaleschi Neanderthal. Se Lilith fu la prima Moglie di Adamo e non era, come si dice nei Testi, Carne della sua carne e osso delle sue ossa, in principio fu un Neanderthal, non un Sapiens che diede i natali al Sapiens Sapiens. Noi discendiamo dal Cro-magnon, non dal Neanderthal. Il Sonno profondo di Adamo è l’ultima glaciazione in cui, a causa di una mutazione genetica, nacque Eva. Se quella volta, poi, essa fu proprio la sua carne, Adamo doveva necessariamente averne assaggiata molta, di carne! Non vi è dunque un peccato morale in questo mondo di lupi? Ben 6’666 anni fa finì il periodo di Al Ubaid e pochissimo dopo fu scritto il Genesi biblico, secondo il calcolo dei prediluviani Enoch e compagnia bella; ancor oggi c’è chi sbrana il suo prossimo, dai mercati finanziari ai tremendi dittatori, come nella Korea del Nord: è tutto un cannibalismo, un orrore.
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Sep 6, 2017 2:32 PM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Ma voglio presentare un prodotto senza svarioni: pertanto domani mattina ricarico il file testo di tutto il libro. Necessiteranno circa 48 ore perché sia in rete.
Con ciò mi auguro che mi si perdonerà, caso mai mi si volesse leggere.

(...) Esoterismo, questo? No, di certo. Gli inizi del Genesi risalgono alla fine del periodo archeologico di Al Ubaid, presso l’antica Eridu di En.ki il sumero. Ma non solo ad esso: le statuette di Al Ubaid, quelle che sono state scambiate per lucertole, però sono collegate al culto del serpente di un antico matriarcato. Sì, al serpente è collegato l’esoterico, è collegata la trasmigrazione delle anime, la reincarnazione, ma Adamo è molto più antico di Al Ubaid e di quanto la Bibbia scritta faccia sostenere, poiché alla sua base c’è una lunga gestazione orale e preistorica. Probabilissimo che il primo uomo cui si allude fosse il Cro-magnon, non il Sapiens Sapiens come noi, ma un semplice Sapiens. E in Eden, nei Monti Zagros mesopotamici, furono rinvenuti scheletri di cannibaleschi Neanderthal...Se Lilith era la prima Moglie di Adamo e non era, come si dice nei Testi, Carne della sua carne e osso delle sue ossa, in principio fu un Neanderthal, non un Sapiens che diede i natali al Sapiens Sapiens. Noi discendiamo dal Cro-magnon, non dal Neanderthal. Il Sonno profondo di Adamo indica l’ultima glaciazione in cui, a causa di una mutazione genetica, nacque Eva. Se quella volta, poi, essa fu proprio la sua carne, Adamo doveva necessariamente averne assaggiata molta, di carne! Non vi è dunque un peccato morale in questo mondo di lupi? Ben 6’666 anni fa finì il periodo di Al Ubaid e tempo dopo fu redatto il Genesi biblico, secondo il calcolo dei prediluviani Enoch e compagnia bella; ancor oggi c’è chi sbrana il suo prossimo, dai mercati finanziari ai tremendi dittatori, come nella Korea del Nord: è tutto un cannibalismo, un orrore.
Francesco Maria...

Posts: 24
Registered: 06/04/15
Re: Libro poesia Suoni e luci (1981-2017)
Posted: Sep 11, 2017 6:21 AM   in response to: Francesco Maria... in response to: Francesco Maria...
Click to report abuse...   Click to reply to this thread Reply
Offertissima gratis: dal 17 al 21 settembre il mio libro Suoni e luci non costa un'h. ciao
Legend
Helpful Answer
Correct Answer

Point your RSS reader here for a feed of the latest messages in all forums