Italiano | Aiuto | Accedi

Valuta la tua esperienza tramite questa pagina


Felice

Soddisfatto

Insoddisfatto

Grazie! Il tuo feedback sarà tenuto in estrema considerazione.

In caso di problemi e richieste di assistenza, contattaci.

Argomenti della guida

Contattaci

Vuoi lasciare un feedback? Non riesci a trovare la risposta che cerchi nelle pagine di assistenza?

Contattaci

Campagne per il targeting



Parole chiave

Le parole chiave (combinazioni di parole e frasi) vengono utilizzate per associare i tuoi annunci pubblicitari ai termini di ricerca che gli acquirenti utilizzano per trovare i prodotti.

Puoi anche utilizzare parole chiave a corrispondenza inversa per impedire che i tuoi annunci pubblicitari siano visualizzati quando i termini di ricerca di un cliente corrispondono alle parole chiave a corrispondenza inversa.

Per gli annunci Sponsored Products, Amazon abbina le tue parole chiave ai termini di ricerca di un cliente per visualizzare gli annunci relativi ai prodotti che pubblicizzi.



Aggiungere nuove parole chiave

Puoi aggiungere nuove parole chiave a una campagna esistente in qualsiasi momento.

Le parole chiave possono contenere lettere, numeri o spazi, ma non possono contenere punteggiatura o caratteri speciali come il cancelletto, la virgola o l’apostrofo.

Per aggiungere nuove parole chiave:

  1. Vai a Gestione delle campagne.
  2. Fai clic sul nome della campagna.
  3. Fai clic su Parole chiave.
  4. Fai clic su Aggiungi parole chiave. Puoi scegliere dalla nostra lista di parole chiave suggerite, inserire parole chiave tue o utilizzare una combinazione di entrambe.
  5. Aggiungi una parola chiave e seleziona il tipo di corrispondenza.
    Nota: Le parole chiave non prevedono la distinzione tra maiuscole e minuscole, quindi, se sono utilizzate nei termini di ricerca, la corrispondenza avverrà comunque. Esiste un limite massimo di 10 termini e 80 caratteri per parola chiave.
Nota:
  • Per le campagne Sponsored Products, se hai aggiunto 1.000 parole chiave a un singolo gruppo di annunci, valuta la possibilità di creare una campagna con targeting automatico o di utilizzare un'ampia combinazione di parole chiave per visualizzare gli annunci pubblicitari.


Targeting per prodotto e parole chiave

Tramite il targeting per parole chiave o il targeting per prodotto, sei tu a determinare in quali scenari il tuo annuncio è idoneo a generare impressioni.

Targeting per parole chiave

Il targeting per parole chiave consente di scegliere parole chiave specifiche per mostrare i prodotti nelle ricerche effettuate dai clienti e nelle pagine di dettaglio prodotto. Ricorri a questa strategia quando conosci i termini di ricerca che i clienti utilizzano per cercare prodotti simili ai tuoi.

Ad esempio, se il prodotto pubblicizzato è una custodia per cellulare, puoi scegliere la parola chiave "custodia per cellulare". Quando un cliente cerca un prodotto con il termine di ricerca "custodia per cellulare", il tuo annuncio è idoneo ad essere visualizzato nei risultati di ricerca e nelle pagine di dettaglio prodotto.

Agli autori di KDP, consigliamo di scegliere inizialmente per le campagne una serie di parole chiave con corrispondenza da generica a esatta. Scegli termini generici che descrivono il libro e la categoria generale (ad esempio, eBook Più venduti, Autori famosi), generi rilevanti (ad esempio, Autori femminili, classici), autori o editori simili (ad esempio, Charlotte Brontë, Penguin Classics) e termini, temi o ASIN rilevanti per i tuoi libri (ad esempio, Heathcliff, ASIN 0141439556).

PDF: Consulta i nostri consigli sulle parole chiave per i libri

Targeting per prodotto

Il targeting per prodotto consente di scegliere prodotti specifici, categorie, o altre caratteristiche che sono simili al prodotto dell'annuncio. Utilizza questa strategia per aiutare gli acquirenti a trovare il tuo prodotto quando visualizzano pagine di dettaglio prodotto e categorie o cercano prodotti su Amazon. Puoi scegliere come target categorie e prodotti singolarmente o scegliere una combinazione di categorie e brand nella stessa campagna.

Per aiutarti a iniziare, ti forniamo consigli per il targeting nella scheda "Suggerimenti" della sezione Targeting per prodotto. Per evitare impressioni indesiderate, puoi specificare un elenco di ASIN a cui l'annuncio non verrà abbinato (parole chiave a corrispondenza inversa).

Scheda Categorie

Nella scheda Categorie puoi scegliere come target le categorie suggerite, che si basano sulla pertinenza del prodotto pubblicizzato. Puoi anche effettuare una ricerca in base alla categoria o sfogliare le categorie elencate sotto il campo di ricerca. Puoi anche perfezionare le categorie in base al brand, alla fascia di prezzo, al numero di stelle nelle valutazioni e all'idoneità alla spedizione Prime.

Scheda Prodotti

Nella scheda Prodotti puoi scegliere come target singoli prodotti suggeriti che sono simili a quello pubblicizzato nel tuo annuncio. Puoi anche effettuare una ricerca per prodotti specifici nel campo di ricerca.



Tipi di corrispondenza

I tipi di corrispondenza consentono di definire con maggior precisione i termini di ricerca che possono determinare la visualizzazione degli annunci.

È consigliabile scegliere inizialmente la corrispondenza generica per raccogliere quante più informazioni possibili sulle condizioni in cui gli annunci ottengono i migliori risultati. Esamina poi report sui target (Sponsored Products) per valutare l'efficacia di parole chiave e tipi di corrispondenza. Dopo aver individuato quali parole chiave e termini di ricerca ottengono i migliori risultati, puoi modificare le offerte o creare un gruppo di parole chiave ristretto per ottimizzare le campagne e raggiungere i tuoi obiettivi. e sui

Nota: Una volta creata la campagna, non potrai modificare i tipi di corrispondenza. Puoi aggiungere parole chiave con tipi di corrispondenza diversi mentre è in corso una campagna.

Tipi di corrispondenza per il targeting manuale

  • Corrispondenza generica: questo tipo di corrispondenza offre all'annuncio un'ampia esposizione al traffico. Un termine di ricerca corrisponderà se contiene tutti i termini della parola chiave in qualsivoglia ordine. La corrispondenza generica include anche la forma plurale della parola chiave, le ricerche correlate e altre varianti simili alla parola chiave.
  • Corrispondenza a frase: il termine di ricerca deve contenere la frase o sequenza di parole esatta. È più restrittiva della corrispondenza generica e in genere produce placement più pertinenti per l'annuncio.
  • Corrispondenza esatta: il termine di ricerca deve corrispondere esattamente alla parola chiave o sequenza di parole affinché l'annuncio venga mostrato; sono ammesse anche minime varianti del termine esatto. La corrispondenza esatta è il tipo di corrispondenza più restrittivo, ma può essere più pertinente a una ricerca.

Tipi di corrispondenza per il targeting automatico

  • Corrispondenza stretta: Amazon mostra l'annuncio agli acquirenti che utilizzano termini di ricerca strettamente correlati ai tuoi prodotti. Esempio: Un annuncio per Peter Pan di J.M. Barrie può essere mostrato principalmente nei risultati di ricerca per "Peter Pan libro", "Peter Pan libro per bambini" e "Peter Pan edizione illustrata".
  • Corrispondenza generica: Amazon mostra l'annuncio agli acquirenti che utilizzano termini di ricerca genericamente correlati ai tuoi prodotti. Esempio: Un annuncio per Peter Pan di J. M. Barrie può essere mostrato prevalentemente nei risultati di ricerca per "Peter Pan libro da colorare", "libri di fiabe" e "classici della letteratura".
  • Prodotti sostitutivi: Amazon mostra l'annuncio agli acquirenti che guardano le pagine di dettaglio prodotto di articoli simili al tuo. Esempio: Un annuncio per Peter Pan di J. M. Barrie può essere mostrato prevalentemente nelle pagine di dettaglio prodotto dell'edizione illustrata rilegata in pelle, del libro pop-up e dell'edizione in inglese con CD audio.
  • Prodotti complementari: Amazon mostra l'annuncio agli acquirenti che guardano le pagine di dettaglio prodotto di articoli complementari al tuo. Esempio: Un annuncio per Peter Pan di J. M. Barrie può essere mostrato prevalentemente nelle pagine di dettaglio prodotto di costumi da Peter Pan per Halloween, di DVD di Peter Pan o di libri da colorare di Peter Pan.
Nota: Il targeting automatico è disponibile solo per gli annunci Sponsored Products. Dopo aver creato una campagna Sponsored Products con targeting automatico puoi visualizzare le opzioni di targeting in Gestione delle campagne e apportarvi modifiche per raggiungere gli obiettivi della campagna. Ad esempio, puoi aumentare l'offerta per una strategia rispetto a un'altra o attivare o disattivare una strategia del tutto.

Tipi di corrispondenza per parola chiave negativa

  • A frase inversa: gli annunci non vengono mostrati se i termini di ricerca contengono la frase completa o sue varianti minime. La parola chiave negativa può contenere al massimo quattro termini e 80 caratteri.
  • Corrispondenza esatta inversa: gli annunci non vengono mostrati se i termini di ricerca contengono la frase esatta o una sua variante minima. La parola chiave negativa può contenere al massimo dieci termini e 80 caratteri.


Targeting automatico e manuale

Il targeting usa parole chiave e prodotti per mostrare gli annunci pubblicitari ai clienti più rilevanti nelle pagine di ricerca e di dettaglio prodotto. Per le campagne Sponsored Products, è possibile creare due tipi di targeting: automatico e manuale.

Targeting automatico

Con il targeting automatico, vengono abbinati agli annunci parole chiave e prodotti simili a quelli pubblicizzati. Quando gli acquirenti effettuano ricerche correlate al tuo prodotto, vengono selezionati automaticamente parole chiave e prodotti corrispondenti al tuo. Il targeting automatico consente di creare facilmente e rapidamente una campagna. Una volta che la campagna è attiva, puoi visualizzare la sua performance in Gestione delle campagne per monitorare le impressioni e i clic dell’annuncio e modificare il targeting per raggiungere i tuoi obiettivi commerciali.

Quando scegli il targeting automatico, il sistema adotta diverse strategie predefinite per mostrare il tuo annuncio ai clienti che cercano prodotti come il tuo. Ad esempio, il tuo annuncio potrà essere visualizzato nei risultati di ricerca se il prodotto corrisponde esattamente o in modo generico alle ricerche dei clienti. Analogamente, mostreremo il tuo annuncio ai clienti che visualizzano le pagine di dettaglio prodotto dei prodotti sostitutivi o complementari a quelli del tuo annuncio. Dopo aver creato una campagna puoi vedere queste diverse strategie di targeting (ovvero corrispondenza esatta, corrispondenza generica, prodotti sostitutivi e complementari) in Gestione delle campagne e apportare le modifiche necessarie per raggiungere gli obiettivi della tua campagna. Ad esempio, per raggiungere i tuoi obiettivi, puoi aumentare l’offerta per una determinata strategia rispetto a un’altra.

Targeting manuale

Gli inserzionisti più esperti possono avvalersi del targeting manuale scegliendo come target parole chiave e prodotti specifici. Puoi scegliere diversi tipi di corrispondenza delle parole chiave e categorie, prodotti, brand o caratteristiche correlati al tuo prodotto.



Parole chiave a corrispondenza inversa

Le parole chiave a corrispondenza inversa impediscono che gli annunci pubblicitari siano visualizzati quando un acquirente le utilizza come termini di ricerca.

Puoi creare una parola chiave a corrispondenza inversa per una campagna in Gestione delle campagne o durante il caricamento di un file per le operazioni in blocco. o

Non è possibile bloccare gli ASIN utilizzando parole chiave a corrispondenza inversa, ma è possibile selezionare gli ASIN come target per gli annunci Sponsored Products utilizzando il targeting per attributi dei prodotti.

Puoi utilizzare parole chiave a corrispondenza inversa per escludere le ricerche poco efficaci, riducendo i costi pubblicitari e aumentando il ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS).



Aggiungi parole chiave a corrispondenza inversa

Puoi aggiungere parole chiave a corrispondenza inversa quando crei una campagna o aggiungerle in un secondo momento in Gestione delle campagne.

Per aggiungere parole chiave a corrispondenza inversa a una campagna:

  1. Vai a Pubblicità > Gestione delle campagne.
  2. Seleziona una campagna, quindi vai a Parole chiave a corrispondenza inversa.
  3. Fai clic su Aggiungi parole chiave a corrispondenza inversa per la campagna.
Nota: Puoi anche caricare parole chiave a corrispondenza inversa in una campagna in blocco passando a Pubblicità > Operazioni in blocco.
Le parole chiave a corrispondenza inversa possono essere utilizzate con i tipi di corrispondenza a frase ed esatta. Non è possibile modificare il tipo di corrispondenza di una parola chiave a corrispondenza inversa esistente. Puoi avere fino a dieci termini di ricerca in un tipo di corrispondenza esatta inversa e fino a quattro termini di ricerca in un tipo di corrispondenza a frase inversa. Esiste un limite di 80 caratteri per i tipi di corrispondenza sia a frase inversa che esatta inversa.



Did this page answer your question? Yes | No

The survey is hosted by Qualtrics, so you'll visit their site to fill it out.

Siamo spiacenti.
Il servizio o la funzionalità che si sta tentando di usare non è correntemente disponibile. Stiamo lavorando per risolvere il problema il più rapidamente possibile. Riprova più tardi.
La tua sessione è scaduta

Accedi di nuovo.

Accedi
Adobe Flash

Per visualizzare questa pagina è necessario Adobe Flash Player.

Se lo hai già installato, assicurati che sia aggiornato e attivo.

Sarica l'ultima versione di Adobe Flash Player
edit